LUOGHI DA VISITARE

LE BOLLE DI NARDINI

21 ottobre 2016
nardini-bolle

Bolle è stata ultimata nel 2004 dall’Architetto Massimiliano Fuksas, quando la famiglia Nardini volle celebrare un compleanno importante dell’azienda, leader nella produzione di distillati in Italia e nel mondo. Rappresenta uno spazio polifunzionale che con il suo auditorium si presta ad ospitare turisti, appassionati di grappa ed eventi culturali sia interni che organizzati da terzi. È inoltre una struttura attrezzata anche per un’accoglienza specificatamente tecnica ed è in parte eccezionalmente adibita a laboratorio.

La Distilleria Bortolo Nardini, oggi condotta dai cugini Angelo, Antonio, Cristina e Leonardo, è una realtà classica, di tradizione, basti osservare le etichette dei suoi prodotti e la forma delle bottiglie, ma volta anche al mondo moderno: Bolle è infatti una struttura altamente tecnologica, costruita per festeggiare i primi 225 anni dell’azienda ma, grazie alla sua aria inequivocabilmente futuristica, quasi ideata a celebrarne anche i prossimi.

Con la costruzione di Bolle, la famiglia Nardini dimostra così di essere in qualche modo profondamente legata al mondo del design e dell’architettura: la sede originale si trova dal 1779 proprio in prossimità del Ponte di Bassano progettato e costruito dal Palladio nel 1569. Qui infatti sorge la famosa Grapperia, locale storico in cui si possono degustare tutti i distillati del brand ed il Mezzoemezzo, aperitivo storico firmato Nardini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *